brevi aggiornamenti

Di ritorno dalle vaCCanze con Panz e Iluzza, sono di passaggio per Milano, prima di ripartire per la montagna, carica di libri per gli esami settembrini.

In questi giorni liguri ho imparato che:

  1. fare la valigia è la cosa più difficile del mondo, pari ai traslochi e a fare un figlio
  2. dormire in una mansarda con la compagnia dei ghiri non ha prezzo
  3. origliare le conversazioni dei tavoli vicini durante pranzo e cena può originare interessanti discussioni
  4. svegliare in piena notte un tassista ottantenne può essere un crimine, ma ascoltare i suoi ricordi di gioventù intanto che ti riporta a casa, con le lucine della costa sullo sfondo, può farti felice
  5. andare a dormire e svegliarsi con le risate delle tue amiche è pari ad un massaggio alle terme: rigenerante
  6. fare progetti sulla prossima estate intanto che iniziano le vacanze di questa estate, ti libera i polmoni
  7. fare auliche conversazioni letterarie per poi urlare in preda al panico “Ho visto la mia ombra e mi sono spaventata” è qualcosa che rimarrà negli annali
  8. sentire la mancanza del tuo cane per la prima volta nella tua vita vuol dire che hai davvero un cagnolino tutto tuo!
  9. avere in testa tutti i giorni una canzone diversa che canti per tutto il giorno può creare problemi relazionali con le tue coinquiline
  10. Valerio Scanu non ci piace
  11. cadere addormentate per 3 ore di fila nel pomeriggio dopo aver mangiato tutte le specialità ai frutti di mare è un buon record
  12. la nostalgia è qualcosa che assomiglia molto alla felicità
Annunci